Dal mondo — 10 giugno 2013 14:35

7 campagne pubblicitarie che vi faranno morire dal ridere. Quando la coincidenza è tutto

Di

Non è importante come lo fai ma dove lo metti. No, non è l’ennesima perla di saggezza dell’amico Rocco ma un leitmotiv ma che molti pubblicitari (ma soprattutto media planning) dovrebbero tatuarsi addosso. Perchè puoi anche fare la campagna pubblicitaria del secolo ma se la schiaffi accanto al cartellone sbagliato o la metti di fianco a una pagina pubblicitaria che non fa pendant il gioco è fatto.
Il risultato però si fa certamente ricordare. Insomma, quali campagne pubblicitarie troverebbero visibilità dall’altra parte del continente? Queste!

Le migliori immagini arrivano da BoredPanda e si aprono con una bella campagna sulla fiancata dell’autobus. La ricetta perfetta si fa con un bel culo che si fa guardare e una spruzzatina di… creatività.

Quando si dice trovarsi nel posto giusto al momento giusto. Il fotografo dal dito più veloce cattura la vera essenza della “dissetante” bibita. Direttamente dalla bottiglia. Complimenti.

Quando i miserabili incontrano Shining. Ciumbia che bel mash up!

A farlo apposta non ci si riusciva. Due cartelloni perfettamente incastrati… o incastrabili.

Un applauso al commesso di questo negozio di cd. Lui si che sa come disporre gli album nello scaffale. Ti voglio bene, diventiamo amici?

Nel primo cartellone ti invitano alla banca del seme e nel secondo la bambina è allarmata: “dov’è papà?”.

E infine la gelataia perversa…

Potrebbero interessarti anche:

Ripreso per la prima volta il "calamaro elefante". Il mostro degli abissi è lungo più di 3...
Dati shock: 5 cose da sapere sul cibo che vi faranno passare la fame per sempre
(VIDEO)La sfida della cannella: il pericoloso video Yotube che fa impazzire i giovani del mondo. Sem...
Scala mobile crolla in Cina, mamma muore ma salva il figlio - VIDEO
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*