Sport — 22 settembre 2012 13:49

Adriano choc: ero un alcolista e all’Inter volevo suicidarmi

Di

“Amala, pazza Inter amala!”.
E d’altronde come non farlo, come non amare questa pazza, pazza, PAZZA, Inter. Chiedetelo a Christian Vieri o ad Adriano, ex nerazzurri.
Vi avevamo già raccontato delle dichiarazioni choc di Vieri, pedinato e spiato, costretto a perdere il sonno e ad andare dallo psicologo. Oggi, qualche settimana dopo, arrivano le dichiarazioni di un altro calciatore finito orizzontale nella dormeuse di uno strizzacervelli proprio durante la militanza all’Inter: Adriano.

Senza la fiducia di Roberto Mancini e con un neanche troppo velato malcontento di Josè Mourinho, l’imperatore Adriano aveva il morale sotto i tacchetti. ”Stavo male, malissimo. Soffrivo molto. Ero a Milano e mi sentivo solo. Mi mancava la mia famiglia. Smisi anche di credere in Dio. Un giorno chiamai mia madre e le dissi che stavo pensando al suicidio, ma che non l’avevo ancora fatto perché era lei l’unico motivo per rimanere in vita”. Adriano ripercorre con dolore ai microfoni di Globoesporte, il periodo nero di quattro anni fa.
“Ho avuto problemi di alcolismo che ho dovuto risolvere e dopo la mia carriera con l’Inter sono andato da uno psicologo che, con alcune sedute, mi ha davvero aiutato. Ora sono una persona felice”.

Personalmente parlando, la vicenda di Adriano mi fa un pò di tenerezza. Ma l’unico col cuore d’oro, qui, sono io.
I commenti di blogger e articolisti vari sul web sono stati impietosi. C’è chi lo condanna di essersi montato troppo la testa e chi rimette sul tavolo i ricordi di festini a base di tequila ed escort brasiliane. Su tutto i nove zeri del suo contratto, “decisamente molti di più di quelli che, in cassa integrazione, al suicidio ci penserebbero davvero”.
Populismo e demagogia, un mix letale, peggio di rum e coca…

Potrebbero interessarti anche:

1500€ per la dose in Turchia. Tutto sull’EPO, Il doping di Alex Schwarzer
Il Milan ingaggia bambina di dieci anni
Arbitro trafitto alla gola da giavellotto. Atleta sotto choc, in 8 dallo psicologo
(VIDEO) Calcio shock: Tifoso invade il campo e stende il portiere dello Sheffield con uno schiaffo.
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*