Cronaca — 13 novembre 2013 13:06

Alieni? Scie chimiche? Ecco cosa sono i filamenti bianchi che stanno cadendo dal cielo

Di


State calmi e finiamola co ste tesi complottiste. Prima di inviare una mail a Giacobbo o di rinchiudervi in qualche bunker antiatomico leggete quello che c’è scritto in questo pezzo. Parliamo di filamenti bianchi e appiccicosi che nei giorni scorsi sono precipitati dai cieli abruzzesi e non solo. Se abitate nel Centro Italia probabilmente li avrete notati, altrimenti leggete lo stesso questo articolo che vi fate un po’ di cultura (e mica si possono passare le giornate ad ascoltare Moreno!).
I filamenti bianchi, che molti chiamano “fiocchi bianchi”, appaiono per la prima volta negli anni ’90. Da allora, ogni anno in questo periodo, si grida all’invasione aliena o si entra in iperventilazione per paura di essere invasi da scarichi industriali altamente pericolosi. Ebbene, non è nulla di tutto questo. E’ solo natura.
A spiegarci di cosa si tratta ci pensa Simone Angioni, chimico dell’Università di Pavia.

RAGNI MORTALI NELLE BANANE. CONTROLLI IN ITALIA ED EUROPA. ECCO COME RICONOSCERLI

“Altro non è che un filamento proteico assimilabile alla seta. Si tratta di tela di ragno, cioè di una speciale seta che viene usata dai piccoli aracnidi per migrare e raggiungere nuovi territori. Questa tela ha caratteristiche eccezionali ed è scientificamente definita dragline; possiede una resistenza elevatissima e una sorprendente tolleranza agli agenti atmosferici e agli attacchi chimici. Diversi gruppi di ricerca la studiano da anni proprio per queste sue proprietà”.
Il fenomeno si verificherebbe ogni autunno, tra ottobre e novembre, con una puntualità che manco una cartella di Equitalia.
“Si tratta di un fenomeno già descritto da Aristotele e perciò noto da 2000 anni e che pertanto non dovrebbe destare sorpresa o preoccupazione” finisce Angioni.

 

Potrebbero interessarti anche:

A Pechino non c'è più il sole: "peste dell'aria, non uscite di casa!"
Ecco gli stipendi dei manager di RCS. 800 persone pronte a lasciare il lavoro
Ecco chi sono i 10 saggi che, da oggi, dovrebbero salvare il Paese. Nessuno sta con Grillo
Roma: zingari giocano a pallone con un cucciolo di un mese, poi lo buttano nell’immondizia
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*