Cronaca — 5 novembre 2012 13:15

Altroconsumo scopre l’inganno della minestra Star. Ecco cosa c’è dentro davvero

Di

Poco importa che nella vecchia scatola ci fosse una massaia anni 50, al diavolo tutte quelle frasi al sapore di famiglia e camino acceso, “fatto come lo faresti tu, buono e genuino”. Questi beneamati ca**i signori miei. Il brodo star “nuova bontà”, una bella minestrina fatta con pasta all’uovo e coscia di pollo, è una poltiglia che lo stato non riconosce nemmeno come carne.
“La nuova bontà” è l’ideale nelle sere fredde, una calda cena nutriente che, almeno dal packaging, promette una bella coscia di pollo, una cipollozza che pare appena raccolta e naturalmente la pasta all’uovo. Peccato che il pollo di cui sopra altro non sia che “carne separata meccanicamente” presente per il 4.1%. Carne è dire troppo visto che questa…cosa non rientra nella definizione legislativa di carne. Le norme giuridiche infatti stabiliscono delle norme severe su percentuale di grasso, collagene e proteine e la carne separata meccanicamente non rientra all’interno di questo. Perché?

La carne di cui sopra viene disossata da un macchinario molto tecnologico che permette alle aziende di limitare notevolmente gli sprechi. Il risultato è un composto roseo e molle stracarico di grassi, calcio e colesterolo. Inoltre, secondo quanto si legge su Net1, “a causa dell’elevata pressione, il macchinario distrugge anche le ossa, che diventano parte integrante del composto roseo della carne, potenzialmente dannoso per i contagi, di infezioni e malattie tra l’uomo e l’animale”.
Una “Nuova Bontà” davvero…

A scoprire l’inganno è stato Altroconsumo che ha già segnalato tutto all’Autorità Garante per la concorrenza nel mercato.
PS: il nostro cibo non è nuovo a questo genere di cose. Guardate perché lo spot della Coca Cola con lo chef Simone Rugiati rischia di essere censurato.

Potrebbero interessarti anche:

Vende la sua verginità per aiutare i poveri. 155mila euro già raccolti. Ecco la storia di Caterina
Torna da "C'è posta per te" e si suicida
Ecco chi sono i 10 saggi che, da oggi, dovrebbero salvare il Paese. Nessuno sta con Grillo
Cibi shock: nei supermercati arrivano la Nutella alla marijuana e il Nesquik alla fragola con la &qu...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*