Dal mondo — 31 dicembre 2012 15:58

Capodanno: nel Pacifico è già 2013, a Times Square arriva PSY, alle Hawai si festeggia domani. Giro del mondo fotografico

Di

Sincronizzate gli orologi e poi fatelo ancora, ancora, ancora e ancora. Per gli irriducibili del countdown si prepara una 12 ore di fuoco, o meglio, fuochi, come quelli esplosi qualche minuto fa sopra la baia di Sidney. E’ infatti l’Australia la prima ad accogliere il nuovo 2013, naturalmente dopo l’isola di Kiribati, il primo luogo del mondo a vedere ogni giorno il domani.

Tra quattro ore toccherà a Tokio dove la mezzanotte si festeggia fuori la grande stazione o nei santuari, più affollati di ristoranti, pub e discoteche.

Alle 23:00, ora italiana, a brindare sarà la Russia con una festa in piazza che sfiderà il gelo siberiano, mai rigido come quest’anno. Se preferite il calduccio del Cremlino allora non potete perdervi il classico balletto di fine anno.

A New York, in quel di Times Square, il nuovo anno è da 108 anni nella piazza più affollata del mondo. Anche quest’anno si attenderà la mezzanotte con la discesa della grande sfera, affidata quest’anno allo sponsor Philips. Tantissima musica per far ballare l’intera piazza: ci saranno Taylor Swift, Carly Rae Jepsen (quella di “Call me maybe”) e gran finale con il Gangnam Style di Psy, praticamente il centro del mondo.

Natale afoso in quel di Capocabana. Il Brasile festeggierà il 2013 quando da noi sarà notte fonda mentre, saremo già svegli e quasi a tavola quando il nuovo anno arriverà alle Hawaii.

Ovunque voi siate, qualunque cosa voi facciate, da Linkuietudine AUGURI!

Potrebbero interessarti anche:

Cina: a Wang spuntano due denti da vampiro, i medici brancolano nel buio
La denuncia del Fatto Alimentare: non date la Fiesta ai vostri bambini
Burger King venduto a McDonald's, panico su Twitter. La grande M: "siamo vicini a loro"
Ha le allucinazioni, si getta dal 6° piano. Lo salvano le mutande (FOTO)
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*