Cronaca — 26 ottobre 2012 17:22

Condanna choc: 4 anni di carcere a Berlusconi. L’ex premier era andato a prendere una bottiglietta d’acqua

Di

Povero Silvio, periodo nero questo!
Dopo le feste di piazza per il suo addio alla politica (scene di giubilo che manco alla festa della porchetta), ora arriva il macigno della condanna sulla sua testa. Un macigno pesante 4 chili, anzi, 4 anni.
E d’altronde la battaglia era ardua: Silvio Berlusconi VS Agenzia delle Entrate, il terreno di lotta? I diritti televisivi. La condanna per Berlusconi è ancora più pesante rispetto a quella avanzata dai pm (che era di 3 anni e 8 mesi di carcere). Il reato? Frode fiscale nell’ambito, per l’appunto, dei processi sui diritti tv.
E pensare che, mentre si leggeva il dispositivo della sentenza, Silvio (io amo chiamarlo così) era andato a rinfrescarsi alla macchinetta, in cerca di una bottiglietta d’acqua. Ma non è finita qui…

4 anni di carcere per Berlu ma anche 3 anni di interdizione dai pubblici uffici e una provvisionale di 10 milioni di euro da pagare alla parte civile, l’Agenzia delle Entrate, per l’appunto. Ma mentre Berlusconi si prepara per il carcere (figuriamoci!), Fedele Confalonieri, presidente di Mediaset, viene assolto.
Silenzio stampa di Nicolò Ghedini, legale dell’ex premier, che non apre bocca manco per respirare dinanzi l’invasione di flash e microfoni fuori dall’aula.
“Si tratta di una condanna inaspettata e incoprensible, l’ennesima prova di accanimento verso Berlusconi” dice Angelino Alfano in una nota. “Siamo certi che i prossimi gradi di giudizio gli daranno ragione e speriamo arrivino in fretta”. Siamo certi, è vero, perché – giusto per citare il commento di un’altra blogger – “in prigione, ci vanno solo i poveracci”…

Potrebbero interessarti anche:

Morta questa mattina Mariangela Melato, sabato i funerali nella Chiesa degli Artisti. Guardala in &q...
Fine di un'era: ecco i 9 giornali che non leggerete mai più. Intanto arriva Giallo, il trash che si ...
Infilza la figlia con gli aghi perchè "lo ha detto la leggenda". La storia di Guo Guo e de...
Non si fa fotografare, poliziotto la spinge in cella. Cassandra sfigurata, le ossa del viso rotte. V...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*