Cronaca — 19 agosto 2012 22:56

Crisi: Si da fuoco, oggi muore. Lascia al figlio 160 €. Fornero: “Italia risanata”

Di

La crisi uccide ancora. Ennesimo suicidio, ennesima morte.
Ad andarsene questa volta, un operaio 54enne, Angelo di Carlo. L’uomo, che lo scorso 11 Agosto si era dato fuoco in piazza Montecitorio, a Roma, non ce l’ha fatta ed è morto questa mattina all’ospedale Sant’Eugenio.
Ustioni gravissime, di secondo e terzo grado, sull’ottantacinque percento del corpo. Una sofferenza atroce durata otto giorni.
Di Carlo si era versato del liquido infiammabile, poi si era dato fuoco: un incendio immediato, enorme, divampato su tutto il corpo. L’uomo, che aveva provato a correre versola Camera dei Deputati, è stato subito fermato dai carabinieri che lo hanno avvolto con gli spruzzi degli estintori. Poi la corsa in ospedale e oggi il decesso.

La storia di Di Carlo è un dramma che si tinge di avvilimento e costernazione e che diventa amarezza nel suo tragico epilogo. Nato a Roma ma residente a Forlì, Di Carlo era un vedovo disoccupato. Nel suo cellulare solo il numero dell’avvocato, nel suo zaino, una lettera indirizzata al figlio, gli lascia 160 euro, tutto quello che aveva.

Non ci sono parole, è una cosa molto triste. Il lavoro deve essere una realtà per tutti”. Questo il commento di Elsa Fornero, ministro del Welfare. Curioso come nella stessa giornata, la stessa Fornero abbia dichiarato ottimista: “Abbiamo risanato l’Italia”.
Ma l’Italia sta ancora malissimo, i suoi cittadini anche peggio. E la crisi? Beh quella grida ancora forte. La crisi dei piccoli, quelli che per far sentire la loro voce devono urlare, e per farsi notare, devono scintillare tra la gente come torce umane.

Potrebbero interessarti anche:

Pizze Buitoni ritirate dal mercato italiano. L'allarme è partito in Germania
Arriva L'esercito della Libertà per difendere Silvio Berlusconi dalla magistratura. Puoi iscriverti ...
"Adolf Hitler è morto nel 1984 in Brasile, ecco la foto che lo prova". La dichiarazione sh...
Ecco perchè portare lo smartphone in bagno potrebbe causarvi la morte
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*