Tv — 13 febbraio 2013 14:29

Dramma al Festival di Sanremo: muore figlio di uno dei Ricchi e Poveri, ospiti di stasera. Forse overdose, il padre smentisce.

Di

Sanremo: doveva essere la serata dei Ricchi e Poveri, pronti a salire sul palco per celebrare la musica che ha reso grande il Festival (esattamente come ha fatto ieri Toto Cutugno e come farà domani Albano). Imperfetto d’obbligo perché, a causa di una disgrazia che ha colpito la famiglia di uno dei componenti, i Ricchi e Poveri non ci saranno.
Questa mattina, infatti, è stato trovato morto, in un appartamento di Nervi, Alessio Gatti, 23 anni, figlio di Franco Gatti, meglio conosciuto come “il baffo”.
Secondo i primi accertamenti degli inquirenti, il ragazzo sarebbe stato stroncato da un’overdose di stupefacenti.
“La scientifica non ha trovato tracce di droga in casa” smentisce secco il cantante, contattato telefonicamente. “Mio figlio aveva il terrore degli stupefacenti. Si sta infangando la memoria di un ventenne. Negli ultimi giorni aveva avuto problemi di intestino e stomaco, chissà, forse è stato un attacco di cuore.

La notizia della morte del figlio di Franco dei Ricchi e Poveri è stata data da Fabio Fazio, visibilmente commosso, in conferenza stampa. I festeggiamenti per gli alti ascolti sono stati quindi subito interrotti. Al momento, ciò che è certo, è che l’esibizione dei Ricchi e Poveri di stasera è stata cancellata. Nessun artista sarà chiamato per sostituire il gruppo.

Potrebbero interessarti anche:

X Factor: disfatta di Elio, fuori Nice e Yendry. Il trionfo dei muscoli
Sanremo 2013: il vincitore è Marco Mengoni, dopo di lui Modà ed Elio. Ecco la cronaca della finale
Lorella Cuccarini "vola" a Domenica In: cade e sbatte il mento, quattro punti.
Da Centovetrine al carcere: Raffaella Bergè/Marina Kroeger in manette. Ecco perchè
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*