Cronaca — 25 febbraio 2013 14:41

Elezioni: exit poll e proiezioni in tempo reale. Ecco chi sta vincendo

Di

ore 23.50: Risultati finali
Alla Camera
Bersani fa il 29.5% e conquista 340 seggi grazie al premio di maggioranza.
Berlusconi 29.1% e 140 seggi.
A seguire Grillo 25.5% (108 seggi), Monti 10.5% (45 seggi). Nessun seggio per Ingroia (circa il 2%) e Giannino (1.1%).
In Senato
Coalizione Bersani 31.6%, 113 seggi
Coalizione Berlusconi 30.7% 116 seggi
Grillo 23.8%, 54 seggi *
Monti 9.1%, 18 seggi
Ingroia 1.8%
Giannino 0.9%

ore 21.25: le proiezioni della Camera vedono in testa il centrosinistra (29.1% contro il 28.6% del centrodestra). Battaglia per una manciata di punti anche in questo caso.

ore 20.40: Grillo festeggia, con la sua percentuale del 23.9% obbliga, chiunque salga al governo, a dialogare forzatamente con il MoVimento 5 Stelle per legiferare. E intanto tuona: “Al prossimo voto maggioranza assoluta”.

ore 20.30: Senato, dopo 50253 sezioni su 60241 si delineano i risultati quasi definitivi.
La coalizione di Bersani è al 32% mentre quella di Berlusconi è al 30.03%. La differenza però la fanno i seggi: domina il centrodestra con 123 seggi mentre il centrosinistra si ferma a quota 104.
Beppe Grillo, vero trionfatore, ne conquista 57, Monti solo 17. Nessun seggio per Ingroia e Giannino. Prosegue lo spoglio per la camera.

ore 18.44: Vice segretario del PD, Letta commenta al TG3: “Se le cose stanno così, il prossimo parlamento sara’ ingovernabile. Si farà subito una nuova legge elettorale e si torna a votare”.

ore 18.20: continua lo spoglio e i dati di Palazzo Madama smentiscono clamorosamente le prime proiezioni e gli istant poll che davano la coalizione Bersani in testa.
Al momento il centrodestra sarebbe di circa 2 punti percentuale in vantaggio su Pd/Sel.
Grillo sfonda la soglia del 24% e vola anche lo spread che torna allo soglia Monti (287 punti).
All’orizzonte si profila l’ipotesi di ritorno al voto causa ingovernabilità.

ore 18: Dati per il Senato dopo 21.600 sezioni scrutinate su 40.630
Bersani: 33.2% – 113 seggi
Berlusconi: 28.6% – 115 seggi
Grillo: 24.4% – 57 seggi
Monti: 9.1% – 16 seggi
Ingroia: 1.8% – nessun seggio
Giannino: 0.9% – nessun seggio

ore 17.10: III Proiezione Piepoli per Rai – SENATO

30.1% coalizione Bersani
31.3% coalizione Berlusconi 

ore 16.45: Proiezioni di Rai per il Senato: Sorpasso di Berlusconi:
BERSANI – PD/SEL/PSI/C.DEMOCRATICO: 29,50%
BERLUSCONI – PDL/LEGA/LA DESTRA/ALTRI: 31,00%
GRILLO – MOVIMENTO 5 STELLE: 25,10%
MONTI – SCELTA CIVICA CON MONTI/FLI/UDC: 9,60%
INGROIA – RIVOLUZIONE CIVILE: 1,80%

Camera
PD: 35.37%
PDL: 29.21%
M5S: 19.21%
MONTI: 8.10%
INGROIA: 2.3%

ore 15.35: secondo i primi dati, il Pd conquisterebbe 340 seggi alla Camera, il Pdl 140 e il Movimento 5 Stelle 91.

ore 15.20: in Lombardia alle Regionali, quasi pareggio, con Ambrosoli e Maroni al 42 e 44%.

ore 15.16:il Pd sarebbe al momento il primo partito con il 29.5%, seguito da Pdl (21.5%), M5S (19%) e Scelta Civica (7%).

ore 15.05:
 ISTANT POLL SENATO – Istituto Teknè per Skytg24

BERSANI – PD/SEL/PSI/C.DEMOCRATICO: 37,00%
BERLUSCONI – PDL/LEGA/LA DESTRA/ALTRI: 31,00%
MONTI – SCELTA CIVICA CON MONTI/FLI/UDC: 9,00%
GRILLO – MOVIMENTO 5 STELLE: 16,50%
INGROIA – RIVOLUZIONE CIVILE: 3,00%

ore 15.01: fonti web danno il centrosinistra al 33-37% e il centrodestra al 28-30%

ore 13.00: E anche Beppe Grillo, occhiali da sole in faccia, ha riposto la scheda nell’urna (ed è uscito mettendosi in tasca la famosa matita copiativa, salvo poi riportarla ai carabinieri confessando lo sbaglio). In calo di sette punti l’affluenza alle urne (alle 22 di ieri sera aveva votato il 55.17% degli aventi diritto contro il 62.55% del 2008), in crescita invece le Regionali con un rialzo del 9%.

ore 12.25: Beppe Grillo dichiara “sono indeciso su chi votare” e annuncia che aspetterà i risultati dall’orto di casa. “Vedremo se i partiti chiederanno scusa”.

Potrebbero interessarti anche:

Mediaset denuncia Travaglio e “Il Fatto” ma finisce per pagare i danni. Il tribunale: “è avversione ...
Bancario romano impiccato, porta bloccata da un paletto. Forse un tragico gioco erotico
Gli Usa cambiano la storia: nozze gay, stessi diritti per tutti. Festa nelle strade. Obama. "#L...
I vegetariani non possono mangiare fichi? Ecco la verità
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*