Cronaca — 1 marzo 2013 11:59

Elezioni: nel caos spunta di nuovo Renzi. Pronto a fare il premier? Twitter va in tilt e Grillo e Bersani…

Di

Scenari da fantapolitica in queste ore convulse, ma mica poi tanto. Dopo la débâcle del Pd sono in molti dentro al partito che guardano a Matteo Renzi, il sindaco ribelle. E così ecco partire sospiri malinconici e sguardi verso l’orizzonte: “ah se ci fosse stato Renzi”.
Rottamato Bersani, il grande sconfitto di queste comiche elezioni, l’unico ad aver perso vincendo, archiviato l’asse Pd-Grillo, resta il governissimo Pd-Pdl. Ma per salvare le sorti del paese (e per salvare la faccia) chi meglio del giovane politico rampante ribelle che ha rottamato tutti? Sarebbe un agnello sacrificale perfetto sull’altare della governabilità e del salvataggio dei poteri forti e del paese.
Renzi pianta il seme del dubbio e con due tweet dal suo account ufficiale manda in panico la rete. Prima scrive di essere pronto a fare il premier, nel caso in cui il Pd lo presentasse in una rosa di nomi a Napolitano, poi fa dietro front e scrive di aver perso e di voler fare il sindaco. Un account twitter che sembra gestito da un uomo affetto da sindrome bipolare ma che ha suscitato gli entusiasmi della rete, scatenata nelle sue 1300 condivisioni.

Giuliano Amato andrebbe al Quirinale, l’uomo per tutte le stagioni e per tutti gli accordi impossibili, una schiera di sani burocrati a presidiare le leve del comando dei diversi ambiti economici vitali tipo Finmeccanica, un posticino di prestigio per il Berlusca che lo salvaguardi dagli attacchi della magistratura, tipo l’autorevole Presidenza del Senato, e il gioco è fatto, con buona pace di Grillo che continuerà inutilmente a sbraitare, di una vagonata di italiani indignati e degli uomini di buona volontà che ce l’hanno messa tutta ma hanno perso come Bersani e Monti.

Le sirene cominciano già a lambire l’imbarcazione di Ulisse-Renzi nel mare periglioso della politica italiana e pare che anche stavolta, per non morire, il nostro eroe si sia legato all’albero maestro della nave, solo che non può turare le orecchie dei suoi per non sentire quel canto mortale. Basterà?

Potrebbero interessarti anche:

Famiglia sterminata, bimba nascosta sotto il cadavere della madre sfugge al killer e si salva.
Mafia e talent show: voti truccati per una concorrente di "Ti lascio una canzone". capocla...
Oscar Pistorius uccide la fidanzata: era una sorpresa di San Valentino. Arrestato l’atleta
Allarme cinema 3D, indaga la procura di Roma: gli occhiali sono pericolosi, ecco perché e come usarl...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Un commentu su “Elezioni: nel caos spunta di nuovo Renzi. Pronto a fare il premier? Twitter va in tilt e Grillo e Bersani…

  1. paolo on said:

    Renzi non ha mai scritto di voler fare il premier (inventarsi tweet che non esistono, no..), è stata una ricostruzione iperfantasiosa del Corriere (con, tra l’altro, il titolo smentito dall’articolo) a mettere in giro la cosa.
    A seguito di questo, Renzi ha twittato (interrompendo il silenzio che durava da prima delle elezioni) ribadendo di voler fare il sindaco.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*