Tv — 2 settembre 2012 18:32

Emilio Fede:”20mila euro al mese? Le prostitute guadagnano più di me”.

Di

C’è chi invoca il ritorno della ghigliottina in pieno Marie Antoinette’s style e chi lo invita a una full immersion in una qualsiasi realtà agroalimentare del sud America (ma vai a zappare!).
Le ultime dichiarazioni di Emilione Fede hanno scatenato un putiferio. Turpiloquio e oscenità come non se ne vedevano dai tempi di Berlusconi ma, d’altronde, Dio li fa e poi li accoppia, anche se, mi perdonerete, certe volte sarebbe meglio “accoppa”.
D’altronde se reputi scandaloso che il tuo stipendio sia di “soli” 20 mila euro mensili, te la vai anche a cercare.

Perché Emilione, 82 anni e non sentirli, poteva tranquillamente passare le sue giornate alla bocciofila e sentirsi privilegiato considerando che, coi tempi che corrono, molti dei pensionati italiani frugano tra i rifiuti o rubano il formaggio ai discount per tirare avanti. E invece lui no! L’età incalza ma lui resta, largo ai vecchi e pure stra ricchi.

20 mila euro al mese, casa pagata, autista privato e ufficio personale. Ma non è abbastanza. Non è dignitoso.
Mi avrebbero dovuto dare molto di più dopo quello che ho fatto per l’azienda” ha dichiarato il “giornalista” a “La Zanzara” di Radio24. “20 mila euro non sono niente, quello con Mediaset non era un contratto sontuoso. Non navigo nell’oro, non sono ricco. Le prostitute guadagnano più di me!”.

Parole amare provenienti da un uomo che ha fatto del Bunga Bunga la sua ragion d’essere. Ma d’altronde Emilione (sto contenendomi per non cambiare il suffisso in –accio) tiene una certa età e come molti vecchi, quelli appartenenti alla categoria  “ho visto tutto e fatto tutto e non sopporto sia il tuo turno” tende al lamento. E facciamolo lamentare, facciamolo sfogare questo povero uomo che ancora, nonostante una vita di stenti, trova la forza di lanciarsi in nuovi progetti.
Emilione porterà una ventata di freschezza nella nostra classe politica italiana e scenderà in campo con il suo movimento. “Quando vedo che tutti fanno le liste e i politici che si ripresentano senza aver fatto nulla penso di voler fare qualcosa anch’io”.
E sapete quale sarà – secondo una sua affermazione – una delle prime azioni di Fede politico? Legalizzare la prostituzione.
E su questa frase io mi fermerei.
“Voglio di più” chiede Fede. Tra voi, c’è qualcuno che “può dargliene di più?”.

Potrebbero interessarti anche:

Maria De Filippi a ruota libera: "ero stufa di Amici e ora cambio Uomini e Donne"
I 10 telefilm più visti quest'anno. Ecco i successi che rivedremo in autunno su Italia1 e Raidue
Mtv Awards: Mengoni ed Emma trionfano tra autoreferenzialismo al sapor bimbominc*ia
Canale 5 "butta via" Amici. Il talent in un'altra rete e senza la De Filippi. Ecco i detta...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*