Dal mondo — 20 ottobre 2012 19:17

Giappone: in vendita la coda da indossare che si controlla col pensiero. Guarda come funziona “Shippo” (VIDEO)

Di

La prima domanda che bisogna farsi è “Perchè?”. La risposta, va da se, non può che essere “sono giapponesi”.
Io adoro i giapponesi, sia chiaro, e in queste parole non c’è traccia di razzismo. Insomma, loro ci hanno regalato i manga, Hello Kitty, elettrodomestici piccoli come un’unghia e una buona quantità di porno. Come se questi non fossero capi di imputazione sufficienti, ecco arrivare in commercio “Shippo“, la prima coda che si controlla col pensiero. E, pensate, io ci vedo attinenza con tutti gli elementi dell’elenco di cui sopra.

Grazie (o per colpa) della società giapponese NeuroWear, ora potrete scodinzolare felicemente come un cagnolino, o alzare la coda quando vedete una bella topaTIPA, volevo dire.
Questo – come possiamo definirlo – accessorio da indossare, è una morbida e pelosa coda da attaccare sul deretano. Il kit di vendita di Shippo prevede però anche una cuffietta che, dopo essere stata indossata, rileva le vostre onde cerebrali in modo da captare, in modo approssimativo, il vostro umore e le vostre emozioni.
Se quindi siete calmi e rilassati la coda ondeggerà sinuosamente, se siete felici si muoverà festosa, se siete tristi si abbasserà e se siete concentrati si muoverà in modo secco e rapido (l’ideale per chi cerca la giusta concentrazione).
Ma non è finita qui…Shippo si collega inoltre a una simpaticissima app che registra la vostra posizione e informa gli amici di Facebook in merito al vostro umore. “Luana è a 30 metri da te e scodinzola felice”, una cosa del genere.

Decine di righe e vi è rimasta ancora la stessa domanda iniziale? Anche a me!

PS: date un’occhiata al casco della realtà simulata made in Japan.

Potrebbero interessarti anche:

Medicina choc: Thai non dorme da 39 anni dopo una febbre. Emma muore se dorme, ha la “maledizione di...
Il video dell'uomo che cade dalla giostra: 10 giorni dopo arriva la verità
Nicole Gibson, la modella più famosa di Yves Saint Laurent, incanta la settimana della moda. "S...
Morire per un assorbente interno. Natasha e lo choc tossico da tampone
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*