Cronaca — 5 marzo 2013 12:07

Giuliano Ferrara ai grillini: “fatevi di cocaina, fumate”. Frasi choc sul fascismo del capogruppo Lombardi accendono la polemica

Di

Giuliano Ferrara, si sa, non ha mai risparmiato niente a nessuno e non lo fa nemmeno con Grillo e i grillini riuniti all’hotel Universal a Roma, per decidere le prossime mosse (già decise dal duo Grillo-Casaleggio) e ratificare il mantra “niente fiducia, niente Governo, voteremo legge per legge”.
Giulianone si era ben disposto ad ascoltare la diretta streaming per seguire i lavori dei neo deputati e senatori del Movimento 5 Stelle, ma notando come la riunione avesse il sapore di un happening di una multinazionale americana con manager dal sorriso affabile e istigazione alla vendita con conseguente derisione in caso di fallimento (prendo fiato), ha ben pensato di mandare tutti a ‘ffan**lo”.
Ferrara non ha saputo sopprimere l’irrefrenabile voglia di inoltrare al mondo un tweet, così ha scritto: “Avviso ai bravi grillini disposti in circolo: fatevi di cocaina, fumate qualcosa, poi casomai prendete la parola. Ma non è indispensabile”.

Insomma una bocciatura su tutta la linea. Giuliano Ferrara non è mai stato tenero con Beppe Grillo e Casaleggio che reputa, rispettivamenteun saltimbanco senza arte né parte e un Guru buono ad aprire una scatoletta di tonno. Insomma, si alza l’attenzione sul Movimento e sui suoi rappresentanti a cominciare dalla Capogruppo alla Camera, Roberta Lombardi, che ieri ha fatto l’apologia di Casa pound, il movimento filofascista verso cui Grillo mostrò apertura nei mesi scorsi, e oggi corregge il tiro sul suo blog, assediata dalle critiche dai commenti negativi. Era solo un’analisi storica del Fascismo e del periodo politico comunque da condannare, c’è da scommettere.
LEGGI ANCHE: BEPPE GRILLO LECCA LE MATITE 

Potrebbero interessarti anche:

Laura Pausini dà alla luce Paola e presenta la figlia su Facebook. Giallo nelle ultime ore aveva man...
Ecco chi sono i 10 saggi che, da oggi, dovrebbero salvare il Paese. Nessuno sta con Grillo
L'imbarazzante video trash del Movimento 5 stelle che ha sconvolto la rete (e i grillini)
"Adolf Hitler è morto nel 1984 in Brasile, ecco la foto che lo prova". La dichiarazione sh...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*