Cronaca — 13 aprile 2013 20:54

I grillini scelgono i 10 candidati alla carica di Presidente della Repubblica: tra loro una conduttrice di Rai3 e il grande capo Beppe. Eccoli

Di

Un presidente della Repubblica che non faccia rimpiangere Giorgio Napolitano. Un presidente della Repubblica a 5 stelle. Così si sono espressi i grillini (ci perdoneranno il termine) nella votazione bis (la prima era stata addirittura presa d’assalto dagli hacker) delle quirinarie. Puntuali come le tasse, oggi, sono apparsi sul web i dieci nomi dei “nominati” scelti sulla base del voto online delle oltre 48 mila aventi diritto, e sorpresona, spunta anche il grande capo tribù Beppone Grillo. Con lui, tra i nomi di spicco destinati a far discutere, anche il ritorno del professor Romano Prodi e l’apparizione della conduttrice di Report, su Rai3, Milena Gabanelli.

Ma, parliamoci chiaro, Milena Gabanelli ha già detto più volte “per me è no”, idem Dario Fo, nella lista anche lui. Tra i magnifici dieci troviamo anche il caschetto biondo più famoso della politica, Emma Bonino (caldeggiata perfino da una insospettabile Mara Carfagna), Giancarlo Caselli, Ferdinando Imposimato, Stefano Rodotà, l’ex uomo-emergency Gino Strada e Gustavo Zagrebelsky. Manco a dirlo, ecco arrivare puntuali le polemiche interne, polemiche a 5 stelle (ok, d’accordo, questo gioco di parole ha proprio rotto la uallera).

LEGGI ANCHE: “BEPPE GRILLO HA UCCISO LA MIA FAMIGLIA NEL 1981 E NON VUOLE PARLARMI”. PARLA CRISTINA, LA FIGLIA SOPRAVVISSUTA.

Secondo il vicecapogruppo del Movimento 5 stelle alla Camera, Riccardo Nuti, la Bonino e Prodi avrebbero “molti aspetti negativi”. D’accordo anche la deputata Giulia De Vita, che bolla i due come “espressioni tipiche della sinistra malinconica” e poi etichetta Grillo come “incandidabile”. C’è addirittura chi avrebbe preferito un secondo attacco hacker pur di non vedere il nome di Prodi er mortazza (il prof Paolo Becchi) e chi, come Vittorio Bertola, capogruppo a Torino del partito (ops, movimento), minaccia di “togliere il saluto a chi ha votato Prodi”. Insomma, mi sembrano tutti d’accordo, almeno per una volta.
E voi chi preferite?

 

 

Potrebbero interessarti anche:

Laura Pausini tour: due colpi di pistola, muore operaio
Giallo del prete ucciso in Canonica. Secondo i nuovi sviluppi la via d'accesso dell'assassino era la...
Non si fa fotografare, poliziotto la spinge in cella. Cassandra sfigurata, le ossa del viso rotte. V...
Il ragazzo che perde la verginità in un museo: lo farò con un mio amico davanti a tutti, un'opera d'...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*