Dal mondo — 9 luglio 2013 17:46

I Samsung S3 che esplodono. La foto di Fanny: “mi è esploso in tasca, ustione di 3° grado”. Ecco perchè

Di

Va bene, ce lo hanno detto tutti: non tenere lo smartphone nel taschino della camicia che ti prende un coccolone al cuore, non mettere il cellulare vicino alle tasche che ti si atrofizza il pipino e poi spari a salve. Ok, avevate ragione, lo smartphone è pericoloso e non si mette in tasca. Ma da qui ad avere una molotov nella zona inguine mi sembra davvero troppo. Ditelo a Fanny che si è vista esplodere il suo Samsung S3 sulla coscia come un petardo di capodanno. Risultato? Una bella ustione di terzo grado.

Leggi anche: Telefonini che si piegano, Samsung lancia gli schermi flessibili. Guardali

Accade a Ginevra dove i giornali locali parlano addirittura di “deflagrazione”, roba da agenti speciali in tenuta antisommossa. Eppure io me la immagino Fanny che schiaccia i meloni a Fruit Ninja, si fa la foto del suo nuovo smalto che fa pendant col sandalo gioiello e flirta su Whatsapp con il biondo che incontra in metro. Il telefono le bolle nelle mani a Fanny. Poi se lo ficca nei pantaloni e BOOM! Sirene, garze e telefono distrutto.

Ma per quale diavolo di motivo certi smartphone scoppiettano come pop corn? Sembrerebbe a causa delle temperature atmosferiche troppo elevate (provate a lasciarlo nel cruscotto dell’auto per un weekend di Agosto) ma, più probabilmente, a causa di una batteria non originale o di un caricabatterie tarocco come “l’appeso” della zingara.
Fanny esclude categoricamente questa ipotesi e nel frattempo posta la foto su Facebook come monito (ma anche per ricevere un botto, ehm, un sacco, di Mi Piace). L’immagine è scioccante, non trovate? Lo so, anche io avrei giurato che la tipa avesse avuto una cover color glitter pink.

Potrebbero interessarti anche:

Le 9 cose più folli mai vendute su Ebay: dal toast di Justin Timberlake al sandwich a forma di Madon...
Sanità choc in Canada: prurito alla schiena, da tre anni aveva una lama conficcata. La storia di Bil...
Giappone: ecco la nuova pratica feticista che ti rende cieco (VIDEO)
La bara con gli stivali che escono di fuori. Ecco chi c'è dentro
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*