Dal mondo — 27 ottobre 2013 17:56

La bara con gli stivali che escono di fuori. Ecco chi c’è dentro

Di

Una bara da cui fuoriescono due stivali. Se questo non è humour inglese non so cos’altro possa esserlo. E’ stato sicuramente un funerale sui generis quello di Jason Calvert, quarantenne tifoso dello Stockport County che tutta la comunità di Cheadle Heat amava.
Siamo a Manchester e le immagini che vedete raccontano il funerale organizzato dai compagni di tifo di Jason Calvert. L’uomo, stroncato da una fatale emorragia cerebrale, era voluto bene da tutti soprattutto per il suo umorismo, la sua allegria e il suo approccio divertente e divertito alla vita e allo sport. Per questo molti giornali inglesi lo hanno definito “il tifose burlone”.

Gli amici di Jason, tutti tifosissimi dello Stockport County, si sono mobilitati in una colletta raccogliendo le 3500 sterline necessarie per pagare la funzione. Un gesto nobile e bellissimo che è servito per aiutare la famiglia dell’uomo, in difficoltà economiche e già con un prestito alle spalle. La bara è stata avvolta da una bandiera dello Stockport, tanti fiori bianchi e due stivali, per ricordarsi sempre di quell’uomo gioviale che era Calvert e perchè per ridere c’è sempre tempo.
Vi lascio con le bellissime parole di Joan NcNulty, sorella del defunto: «Non ci sono parole per esprimere la mia gratitudine nei confronti di queste persone che hanno fatto questo nonostante la crisi. Ti fa ritrovare fiducia nell’umanità: è stato fantastico e mi ha aiutato a sopportare la sofferenza».

 

Potrebbero interessarti anche:

Ecco perchè le dita si arricciano in acqua. Ricercatori inglesi mettono il punto a uno studio durato...
Dati shock: 5 cose da sapere sul cibo che vi faranno passare la fame per sempre
Cosa c'è dentro la Nutella? ecco il video che sconvolge la rete
Lo spaventoso edificio più grande del pianeta. Inaugurato in Cina, guarda cosa c'è dentro e fai un t...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*