Dal mondo — 13 settembre 2013 13:11

La donna che non invecchia svela il suo segreto. Sembra una quarantenne ma ha…

Di

Annette Larkins è una strafiga mulatta. Quanti anni gli dareste a una così? Beh, lei è la donna che non invecchia mai perchè questo splendido visino e questo corpicino che levati hanno la bellezza di settantadue anni. 72!
Probabilmente, il primo pensiero che vi ha attraversato la testa come un gatto in tangenziale è che sia rifatta e che ci sia più plastica in quegli zigomi che nelle tette di Pamela Anderson. Falso! La ragazza qui è tutta roba buona della casa, genuina e naturale. Il suo segreto? L’alimentazione.

No, non si ciba di bacche e radici come un lemure e non ha dichiarato guerra ai carboidrati come Milly Carlucci (che l’ultima pizza l’ha vista nel dopoguerra). Il segreto di Annette Larkins è una dieta vegana e crudista prevalentemente a base di soia, noci e verdure che coltiva personalmente nell’orto di casa.
Annette Larkins è praticamente diventata una celebrity oltreoceano dove dispensa segreti di bellezza in libri che sono già dei bestsellers. Nonostante l’apparenza Annette non si è fidanzata con un toy boy come va tanto di moda oggi, anche perchè dirigendosi verso gli ottanta avrà appreso il concetto di toyboy solo nella terza età. Suo marito, Amos, è di nove anni più grande ed è un vecchietto in stile Villa Arzilla con tutte le problematiche connesse alla sua anzianità.
“Quando usciamo insieme lo scambiano per mio padre” ha dichiarato Annette con la stessa simpatia di un pugno di sabbia nella mutande.
La cosa più assurda è che, questa donna, ha già una figlia di 53 anni che sembra molto più vecchia di lei.

Potrebbero interessarti anche:

Il profumo che ti fa dimagrire. In vendita in UK
I 6 buchi giganti della Terra: un viaggio spettacolare. Guardali
Lasagne Findus ritirate dal mercato. Carne di manzo? Ecco cosa c’è davvero
Panico a bordo finisce su Youtube: ecco il video che non vi farà più salire su un aereo
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*