Tv — 24 settembre 2012 20:44

La droga e la malattia, parla la terapista della Tommasi: “la perderemo”. Sara su Facebook: “vado in rehab”

Di

Sara Tommasi è come le patatine fritte. Nessuno vuole star lì a prepararle, poi puzzi di frittura, però se te le trovi nel piatto le finisci in pochi secondi e ne vuoi ancora.
La metafora culinaria è pessima e serve solo a rendere l’idea di una donna di cui nessuno si vuole occupare (serve anche a scrivere l’aggettivo culinaria, giusto per strappare una risata alla Massimo Boldi). Tutti la vogliono ma nessuno se la piglia la Sara. Cioè, qualcuno se l’è pure pigliata, sia in senso lato che in senso diretto. Parlo del pornazzo Sara Contro tutti, campione di download nel web, e del nuovo attesissimo Confessioni Private, di cui vi abbiamo già parlato; e parlo anche della love story avuta con tale Anthony Manfredonia, cantante casertano che vanta nel suo carnet di conquiste elegantone come Lubamba. E noi, manco fossimo Di Più Tv vi mostriamo una diapositiva.

Ora però, c’è che Sara Tommasi deve darsi una regolata. Su Youtube impazzano dei filmati che la vedono in stato confusionale, nei forum la gente prega per la sua sorte e a Medjugorie, dove peraltro Sara è stata qualche giorno fa, pregano pure per la sua anima.
“C’è tanta gente che prega per me – ha detto la Tommasi – perché io esca da questo periodo, trovi una pace, che mi allontani dalle cose brutte della mia vita. Mia madre dice che ho bisogno di cure, che mi devo disintossicare. Ma io ammetterò di far uso di droghe solo quando la magistratura avrà provato che è così”. Dato il luogo, verrebbe da dire sante parole, ma si tratta dell’ennesima sparata a metà tra squallida autopromozione e velata richiesta d’aiuto.
E in merito al film porno cosa dice Sara? “Chi me lo ha fatto girare ha amici influenti, se rompo con lui corro il rischio di essere emarginata da tutto”. E chissenefrega non ce lo metti?

Ora, giusto per buttare benzina sul fuoco, escono fuori anche le dichiarazioni della sua psicoterapeuta che, dopo aver usato il giuramento di Ippocrate per asciugarsi il deretano e il codice etico per darsi una bella rinfrescata alle ascelle. ha detto: “Contrariamente a ciò che dice Corona, Sara non è ne bipolare ne ninfomane. Lei ha solo un grave problema: la tossicodipendenza. Lei è ben cosciente della realtà quando non usa droghe. Ed è questo il caso in cui recita il ruolo che la gente si aspetta da lei, quello della ‘malata di mente’. Tutto perché, dopo lo scandalo intercettazioni e le minacce a Silvio Berlusconi, lei ha perso il suo pubblico. La sua immagine ne ha risentito. E così facendo pensa che possa tornare alla ribalta”.
Poi continua: “quando aveva 7-8 anni, il padre ha dovuto subire alcuni Tso e ha tuttora problemi psichici. Adora il padre e quindi ha difficoltà a parlarne. Questo e la malattia degenerativa della madre l’hanno destabilizzata . Ha bisogno poi di un punto di riferimento per disintossicarsi, altrimenti la perderemo definitivamente. Ho timore che perda la vita se non la aiutiamo velocemente”.

Forse è la volta giusta. Sara scrive su Facebook: “Le star di oggi sono quelle che soffrono. Vado in rehab, cioè in clinica, ciao belli!”.
Oltre 100 commenti ma nessuno la prende sul serio. Che infinita tristezza…

Potrebbero interessarti anche:

Selvaggia Lucarelli: nuovo filmino spinto per Belen. Stavolta c’è Stefano
Uomini e Donne a rischio chiusura. Parla Maria De Filippi: “Forse solo il trono over”
Amici: la classifica dei vincitori. Dai record di Amoroso, Emma e Carta alle denunce di Federico Ang...
Morto Giampiero Beranzoli di Uomini e Donne Over. Le condoglianze
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*