Dal mondo — 5 ottobre 2012 18:23

La prima macelleria di carne umana apre a Londra. Ecco “Wesker and Son”

Di

LONDRA: Nemmeno il tempo di smaltire la notizia degli zombie (si, ve lo abbiamo detto qui, negli Usa i militari si esercitano per fronteggiarli) che ecco aprire, all’ombra del Big Ben, una bella macelleria di carne umana.
Prima che possiate appellarvi ai diritti umani vi dico che, Ta-dan! Scherzavo!
O meglio, la macelleria umana aprirà davvero, ma si tratta di un’iniziativa di viral marketing creata dalla Capcom.
Per lanciare il nuovo Resident Evil 6 infatti, la casa di produzione ha ben pensato di utilizzare della carne di bovino, suino e ovino per realizzare corpi scuoiati, arti mozzati e tante altre belle opere d’arte da brividi in ogni dove.
La macelleria si chiama “Wesker and Son” ed ha un bel bancone di opere realizzate da food artist quali Sharon Baker. Si trova al centro di Londra, presso il mercato di Smithfield, e se proprio non volete assaggiare almeno andate a vedere. Ci sono teste, braccia, seni e perfino peni fatti di pancetta.
La macelleria, con tanto di bancone, saracinesca e personale, devolverà i ricavati delle vendite alla Limbless, un’associazione umanitaria a favore dei mutilati.

Geniale!

Potrebbero interessarti anche:

Animali horror, 10 scoperte da paura: dal pesce col volto umano al ragno lupo
Gerard Depardieu è morto: copertina choc nelle edicole di Parigi
Si stacca una lastra di ghiaccio, turisti alla deriva nelle acque gelide dell'Artico
La bara con gli stivali che escono di fuori. Ecco chi c'è dentro
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*