Cronaca — 26 febbraio 2013 14:16

La vita di un grillino al parlamento: pranzi da casa al posto del ristorante e bici invece delle auto blu. Ecco come cambieranno le cose

Di


Elezioni 2013
, l’Italia, non c’è dubbio, ha perso. Berlusconi e Bersani parlano addirittura di un possibile accordo e, in questo scenario paradossale, ecco spuntare lui, gongolante e strabordante di soddisfazione. Il Beppone Grillo nazionale festeggia il suo 25% al di sopra di ogni previsione e annuncia grandi, grandissimi cambiamenti.
Secondo quanto riportato da AgenParl, i deputati del Movimento 5 Stelle si presenteranno in Parlamento in biciclette (mentre il candidato presidente della Regione Lazio continuerà a prendere il treno). Niente lussi come auto blu o rimborsi da gonfiare al ristorante: il pranzo lo si porta da casa, in un simpatico cestino, giusto per segnare chiara la rottura con la vecchia classe politica (e quando parlo di vecchia posso tranquillamente citare Berlusconi e Bersani, la cui età è quasi equiparabile al numero di seggi conquistati).

Felicità, sorrisi e tappi che saltano (parlo di bottiglie di spumante, non di politici ottuagenari) ma non tutti sono contenti del trionfo di Grillo. Alcuni elettori scrivono in rete: “Cosa dobbiamo aspettarci da un movimento che silenzia i contestatori e non vuole alcuna alleanza?”, “Grillo, per favore, parla con Bersani e impediscigli di allearsi con Berlusconi” scrive qualcun altro. Le alleanze, a dirla tutta, sono già partite (anche se in modo unidirezionale). Il buon Vendola, ad esempio, ha chiaramente aperto ai grillini ma, questi ultimi, si chiudono a riccio, guidando il loro carro del vincitore, sempre più simile a un panzer.

Intanto i giovani grillini del Movimento cinque stelle promettono rivoluzione: taglio degli stipendi, abolizione dei vitalizi e dei rimborsi ai partiti. Ma anche tanto grasso per le catene delle bici, pronte a macinare chilometri. Noi saremo lì, di fronte a Palazzo Madama, con una bottiglietta di integratore un piccolo panino al burro.

Potrebbero interessarti anche:

Lo sapevi? Pubblicità Kilokal censurata ben 5 volte. Nessuno ne parla, ecco perchè
Addio a Papa Ratzinger. E ora?
I pericoli del cibo "troppo fresco". A Treviso due bambini in fin di vita dopo aver mangia...
Ecco i 10 personaggi che guidano il pensiero dell'Italia. Offese pesanti a Benedetta Parodi, Emma Ma...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

4 commenti su “La vita di un grillino al parlamento: pranzi da casa al posto del ristorante e bici invece delle auto blu. Ecco come cambieranno le cose

  1. Marco on said:

    Ed invece nella realta’ subito beccati alla buvette del Senato, mentre anche la vituperata Boldrini si e’ accontentata della mensa dei dipendenti.
    L’inizio poteva essere migliore, staremo a vedere.

  2. Riccardo on said:

    Sono emozionato…spero che facciano veramente ciò che dicono in modo che tutti coloro che non ci hanno creduto debbano ricredersi.
    Ho provato anch’io a scrivere un commento sulle elezioni cercando di essere il più neutrale possibile, ma non ce l’ho proprio fatta :)
    http://blog.lateatnight.org/2013/02/commenti-del-dopo-elezioni-cose.html

  3. Mimmo on said:

    Se un giovane laureato deve andare al nord per un contratto a termine e sostenere tutte le spese con circa 1200,00 euro (Fortunato)perchè a tanti emeriti ignoranti e farabbutti dovremmo pagargli il fitto, la badante per il pannolone e la vettura per la spesa.Il cestino è da primina concordo per la bicicletta, mette in moto il sangue e arrivi sveglio sul posto di lavoro ed eviti di fare o dire cazzate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*