Cronaca — 4 agosto 2013 21:23

Le lacrime di Berlusconi. Il Cavaliere piange al comizio ma il raduno è “illegale”

Di

fonte: Reuters

Lacrime di coccodrillo, o qualcuno direbbe di Caimano. Silvio Berlusconi in lacrime proprio non te lo aspetti. Boh, sarà per il fatto che le cronache ci hanno fatto il lavaggio del cervello e se proprio devo immaginarmi dei liquidi secreti dal corpo del Cavaliere penso proprio ad altro o sarà che quelle sue canzoni napoletane, gli stornelli, le corna dietro i leader europei, le bandane e le sise onnipresenti nella sua vita proprio non mi ci fanno arrivare.
Eppure è andata proprio così: a fine Comizio, tra le bandiere di Forza Italia, l’amico Silvio si è commosso e ha versato le lacrime prodotte dai suoi – e cito testualmente – “giorni angosciosi”. Non vi dico i militanti disperati a loro volta per non essere riusciti a toccarlo, a consolarlo, a poggiargli una mano sulla spalla o una sul culo.

Leggi anche: I FAN A PAGAMENTO DI BERLUSCONI, 10€ PER RIEMPIRE LA PIAZZA

Il comizio comunque c’è stato e Berlusconi ha parlato:  “La magistratura ha tentato di buttarmi fuori per 20 anni dalla politica, ora hanno raggiunto il loro traguardo. Ma io sono qui, io resto qui, io non mollo. Io sono un servitore dello Stato, viene data un’immagine deformata di me. La presenza di Berlusconi e Forza Italia è un argine contro un regime; è l’unico baluardo che abbiamo contro un regime illiberale e giustizialista”. E Amen non ce lo metti?

La cosa bella è che Silvietto nostro perde il pelo, il capello ma non il vizio perchè il Campidoglio non sembrava affatto informato di questo comizio tant’è che in una nota – come riporta “Il Messaggero” si legge: -”Il Campidoglio è e sarà sempre disponibile a valutare ogni richiesta di occupazione di suolo pubblico ma solo seguendo le procedure corrette e rimanendo nell’ambito della legalità, valore a cui questa amministrazione tiene molto». Meno male che c’è Franceschina sua a consolarlo. Non perdetevi la Pascale nel ruolo di First Lady partenopea…

Potrebbero interessarti anche:

A Pechino non c'è più il sole: "peste dell'aria, non uscite di casa!"
“Ti uccido, ti stupro, morirai affogata nella mia urina”. Minacce e foto di cadaveri nel pc di Laura...
Puglia: bimba di 11 anni tra poco mamma, la nonna ne ha 24 e il papà...
Ragni velenosi nelle banane, un morso è letale. Controlli in Europa e Italia, ecco come riconoscere ...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*