Musica — 5 febbraio 2013 20:46

Marco Mengoni e lo spread: va in bus per risparmiare, non pagava le bollette. La mamma: “ha avuto paura!”. Ecco i testi di Sanremo “L’essenziale” e “Bellissimo”

Di

E c’è crisi. Crisi nera. Non ditelo a Marco Mengoni, per carità. Cassaintegrato della musica? Non preoccupatevi, non lo vedrete alla fermata Barberini con un cappello Chanel per terra pieno di centesimi. Mengoni è già in quel di Sanremo a riscaldare l’ugola in vista delle performance della settimana prossima. Nel frattempo però, la signora ReMatto, mamma del cantante, si affaccia sulle pagine di Di Più per dire che ci sono stati tempi peggiori.

“Mio figlio, dopo X Factor, ha preparato Sanremo, inciso il suo primo cd ed è stato chiamato a fare tanti concerti, ospitate televisive e promozioni” (ha battuto cassa e ha aperto un conto, aggiungerei io.) “Per stare dietro a tutto, ha preso una casa a Roma: con i soldi guadagnati riusciva a pagare l’affitto, le bollette, a vivere, a mangiare. Poi, con il passare del tempo e e la fine della tournèe all’improvviso, l’anno scorso, non ha avuto più nulla da fare. Il telefono ha smesso di squillare e lui, povero figlio mio, ha avuto paura”.

Mengoni ha messo in un borsone Loius Vuitton i suoi dischi di oro, platino e diamante ed è tornato in cameretta sua, a casa con mamma e papà. Ma ora la musica è cambiata di nuovo, Mengoni si è spostato a Milano, ha lasciato la Smart parcheggiata in garage e si sposta con autobus e tram, davanti gli occhi increduli di passanti che gli gridan “Terun, va a lavurar!”.
Mamma Mengoni lo sottolinea tra le righe: “Milano è una città che gli piace perché è meno caotica di Roma. Mi dice che spesso lo riconoscono, lo fermano: Sei ricco chiama il taxi. Non sanno dei problemi che ha avuto in passato”.

Una storia triste? Preparatevi al peggio. Potrebbe perfino vincere Sanremo. Che ragazzo sfortunato!
Ah gia, Sanremo. Ecco i testi dei suoi due brani: “L’essenziale” e “Bellissimo” (noi puntiamo su questo).

L’ESSENZIALE
di R. Casalino – F. De Benedittis – M. Mengoni -R. Casalino

Sostengono gli eroi
“Se il gioco si fa duro
E’ da giocare”
Beati loro poi
Se scambiano le offese con il bene
Succede anche a noi
Di far la guerra a ambire poi alla pace
E nel silenzio mio
Annullo ogni tuo singolo dolore
Per apprezzare quello che
Non ho saputo scegliere
Mentre il mondo cade a pezzi
Io compongo nuovi spazi
E desideri che
Appartengono anche a te
Che da sempre sei per me
L’essenziale.
Non accetterò
Un altro errore di valutazione
L’amore è in grado di
Celarsi dietro amabili parole
che ho pronunciato prima che
fossero vuote e stupide.
Mentre il mondo cade a pezzi
Io compongo nuovi spazi
E desideri che
Appartengono anche a te
Mentre il mondo cade a pezzi
mi allontano dagli eccessi
E dalle cattive abitudini,
Tornerò all’origine,
Torno a te, che sei per me
L’essenziale.
L’amore non segue le logiche
Ti toglie il respiro e la sete.
Mentre il mondo cade a pezzi
Io compongo nuovi spazi
E desideri che
Appartengono anche a te
Mentre il mondo cade a pezzi
mi allontano dagli eccessi
E dalle cattive abitudini,
Tornerò all’origine,
Torno a te, che sei per me
L’essenziale.

BELLISSIMO
di G. Nannini – L. De Crescenzo – G. Nannini – D. Tagliapietra

Non sei ricordo
Nè polvere
Fin dove vedo
Ancora sei tu
Vai via leggerò
Ritornerai
Sugli occhi stanchi
Ti poserai
Dove sei dove sei
Cammino per le strade
Dove se dove sei
Ma dove vuoi scappare
Voli via voli via
Ti prenderò…
E allora sarà bellissimo
La notte si accenderà
Nascondo le tracce che ho di te
Che scorri dentro e mi fai vivere
Amerai fortissimo
L’inverno mi lascerà
Abbracciamo, vieni un po’ più sù
Arrivo in alto e in alto ci sei tu
Rimani accanto
Non smetti mai
Di darmi fuoco
Mi brucerai
Rimani addosso
Proteggimi
Dal mio dolore
Dalle parole
Dove sei dove sei
Cammini per le strade
Dove sei dove sei
Ma tu non puoi scappare
Voli via voli via
Davanti a me…
Il cielo sarà bellissimo
La notte si arrenderà
Nascondo le tracce che ho di te
Che resti dentro e mi fai vivere
Dove sei dove sei
Cammini per le strade
Dove sei dove sei
Ma dove vuoi scappare
Voli via voli via
Sarò con te
Ehi, mi senti in un sogno, sono qui
Abbiamo fatto il mondo e adesso il mondo se ne va
E ci sei e ci sei
Senza spegnerti vedrai
Sarà bellissimo
E l’alba si illumina
Raccolgo le tracce che ho di te
E finalmente torno a vivere
E sarà dolcissimo
E forse non smetterà
Abbracciami e resta qui con me
In questo tempo che assomiglia a te

 

Potrebbero interessarti anche:

In arrivo sextape di Shakira. I domestici riprendono il "waka waka" e ricattano la cantant...
Tiziano Ferro e le scelte sbagliate. Esce il video di "Troppo buono", a cosa pensa la casa...
Emma scopiazza Petra Marklund nel video di Amami ma la Tatangelo fa anche meglio. Guarda il confront...
Classifica FIMI: Emma e Pink ancora in vetta. Cade Mengoni, precipita Annalisa. Torna PSY
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*