Musica — 19 marzo 2013 16:55

Marco Mengoni tra Cremonini e i Take That: esce l’album #prontoacorrere. Ascolta alcuni brani in anteprima

Di

Dopo il trionfo all’ultimo Festival di Sanremo, Marco Mengoni, annuncia l’uscita del suo nuovo album “#prontoacorrere”. Si, si scrive con l’hashtag all’inizio della frase, proprio per ringraziare i suoi fan che soprattutto su Twitter lo hanno fatto diventare famoso fin dai tempi in cui calcava il palco di X factor (e perchè è una geniale trovata di social media marketing, rubata a quella volpe di Will.I.Am con il suo album #willpower).

Il cantante romano, dopo un periodo difficile dove – a detta della madre –  nessuno se lo filava più, sta vivendo una vera e propria rinascita. La registrazione dell’album è avvenuta tra Milano e Los Angeles, sotto la guida della stessa casa discografica ma con un nuovo produttore, Michele Canova (lo stesso di Tiziano Ferro).
Un progetto di profondo cambiamento per il “re matto”che ha potuto vantare la collaborazione di grandi musicisti come Michael Landau e Gary Novak oltre a quella di importanti autori come Gianna Nannini (Bellissimo), Ivano Fossati (Spari nel deserto) e Cesare Cremonini (La valle dei re). C’è persino lo zampino di Mark Owen (il nanetto dei Take That) che ha scritto proprio, “Prontoacorrere”.
“Fossati l’ho conosciuto al suo ultimo concerto al Piccolo di Milano – rivela Mengoni – e qualche tempo dopo mi ha contattato. Aveva pronto un pezzo per me e ho sudato freddo per l’emozione. Bravissimo anche Cremonini che è diretto, preciso, riesce a buttare giù parole e note con una facilità che gli invidio. Il confronto con gli altri aiuta tanto, Dio solo sa se sono cresciuto».

LEGGI ANCHE: MARCO MENGONI E LO SPREAD: VA IN BUS PER RISPARMIARE E NON PAGA LE BOLLETTE. LA MAMMA: “HA AVUTO PAURA”.

L’8 maggio a Milano è prevista la prima data del Tour (scopri di più qui) e dopo la partecipazione all’Eurovision Song Contest 2013 in Svezia, proseguirà verso le principali città italiane (a proposito sembra ufficiale che Mengoni porterà la sua “L’Essenziale”, rigorosamente in italiano, contrariamente alla scelta dello scorso anno di Nina Zilli di inserire strofe in inglese nella sua “L’amore è femmina”).

Il cd è stato presentato all’Accademia di Brera dove i suoi giovani allievi si sono misurati in una prova di action paintings. In pratica, mentre Margo Mengoni raccontava alla platea il suo nuovo progetto musicale, i ragazzi hanno avuto la possibilità di intervenire artisticamente su più foto formato gigante del cantante, colorandole e disegnandoci sopra. Quale altra migliore occasione per disegnare occhiali da nerd e baffetti a Mengoni? (ah, ci ha pensato già lui). Le opere d’arte create per l’occasione, saranno vendute all’asta per costituire delle borse di studio per gli allievi più meritevoli dell’Accademia.
Nel frattempo, 4 pezzi del nuovo album di Mengoni sono già in rete da un pezzo. Se non li avete ancora ascoltati buttateci un’occhio, anzi, un orecchio…
E bravo Marco!

Potrebbero interessarti anche:

Il ritorno delle Lollipop. Parte a Rimini il nuovo tour e il progetto Lollipop 4. Roberta Ruiu di Uo...
Emma ruba la scena a Laura Pausini. Ecco il duetto di "Come se non fosse stato mai amore"
Leiner di X Factor è il nuovo cantante dei Dear Jack: cresce il sound e calano gli ormoni?
Lorenzo Fragola canta "Infinite volte" a Sanremo: primo ascolto
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*