Musica — 7 settembre 2012 13:23

Mtv VMA: trionfo dei One Direction e flop di Rihanna. Ecco vincitori e performance

Di

Gli One Direction fanno jackpot e sbancano tutti ai Video Music Awards di Mtv.
La band osannata dalle ragazzine è praticamente semi sconosciuta in terra italica da tutti gli over 25. Motivo? La radio non li passa e gli altri canali musicali li snobbano. Però c’è Mtv che li pompa al massimo e poi Twitter, Facebook e tanti altri moltiplicatori di fama e soldi. Tutti insieme non arrivano neanche a un secolo eppure, ieri sera, hanno fatto fuori persino Rihanna, ultra favorita.
Lo show è andato in onda dallo Staples Center di Los Angeles proprio ieri notte (lo stesso giorno della convention democaratica Di Barack Obama). La diretta di Mtv è partita alle 2.30 ma, tutti coloro che vorranno vedere lo show in orari umani, potranno farlo in prima serata sabato 8, con sottotitoli in italiano. Se non avete affatto voglia di aspettare, ecco cosa vi siete persi…

Apertura con doppia performance live della “Princess of China”. Rihanna si è esibita in “Cockiness” e “We found love” ma non è stata certo la migliore della serata. Ad infiammare il palco ci hanno pensato Alicia Keys e Nicki Minaj, in duetto per “Girl on fire”. Da una parte il sound inconfondibile della voce r’n’b più bella d’America, dall’altro la rapper più cool del momento. Nota di merito anche alla performance dei Green Day e a quella della di Pink mentre nella categoria “per me è no” rientrano Taylor Swift, gli onnipresenti One Direction e Lil Wayne. Ma a proposito di categorie, ecco i vincitori.

Gli One Direction trionfano nelle categorie Best New Artist, Best Pop Video e Most Share-Worthy Video,  e tutto con la stessa canzone (“What Makes You Beautiful”). A vincere Best Male è stato Chris Brown (che si porta a casa anche il premio per miglior coreografia) mentre la “donna migliore” è stata Nicki Minaj con “Starship”. “Paradise” dei Coldplay trionfa alla categoria “Rock Video” mentre l’hip hop è per Lil Wayne e Drake con “HYFR”. Beyoncè con “Countdown” arraffa Best Editing mentre “Wide Awake” di Katy Perry trionfa alla categoria Best Art Direction.
Grande delusione per Rihanna, ultra nominata, che torna a casa a mani vuote.
Tristezza condivisa con Robert Pattinson, solo sul red carpet per la presentazione del secondo “Breaking dawn”. Tra i due c’era già stato del tenero. Chissà che ieri sera non sia diventato “duro”…

Potrebbero interessarti anche:

Doppia accusa di plagio per Elio e le Storie Tese. La canzone mononota somiglierebbe a questi due pe...
Classifica: Gue Pequeno e Max Pezzali tra gli Amici di Maria. Baglioni nella truzzo dance
Tormentone 2013: dai Daft Punk alle Lollipop passando per la sorpresa “Alfonso”. Sentili tutti
Gigi D'Alessio primo nella World Chart di Billboard. L'apocalisse si avvicina?
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*