Cronaca — 31 maggio 2013 13:23

Nicole Minetti faceva se**o a pagamento. Il pm: “lei, Fede e Mora, sapevano tutto di Ruby”

Di

Diventa sempre più scabrosa la questione “Rubygate” e, ravanando tra il fango, ad uscirne peggio stavolta è Nicole Minetti, accusata di aver partecipato attivamente alle convention amorose, e per di più sotto pagamento. Le parole, inequivocabili, arrivano dal pm Antonio Sangermano che, durante la sua requisitoria, ha affermato che la Minetti “partecipò alle feste di Arcore compiendo anche atti se**uali retribuiti”. Nicole Minetti avrebbe concorso all’  intrusione di Ruby nel circuito delle feste di Arcore, naturalmente insieme ad Emilio Fede e a Lele Mora.

Leggi anche: Emilio Fede confessa: “ho il parrucchino e la dentiera”.

I due come “due soldati” avrebbero esaminato le ragazze, valutandone gradevolezza e capacità socio-relazionali. Poi finiti “i casting” le immettevano ad Arcore.
Secondo il pm Sangermano, gli imputati al processo, Nicole Minetti, Emilio Fede e Lele Mora, sapevano chiaramente che Ruby era una minorenne. Il Bunga Bunga – finisce il pm – “non è il parto degli inquirenti ma un contesto dell’attività di prostituzione. Gli eventi organizzati ad Arcore avevano certamente una natura prostitutiva”.

E il tutto mentre Silviuccio nostro, che sembra quasi aver assunto un ruolo defilato in questa vicenda (ma non dimentichiamoci chi era il beneficiario) , assolda il suo esercito della libertà per proteggersi da quei cattivoni dei magistrati.

Potrebbero interessarti anche:

Daily Mail: pandemia annunciata, ecco il virus che distruggerà l'umanità entro 5 anni
Il cappio si stringe sul collo di Bersani. L'Università analizza i grillini: "sono un pò di des...
L'archivio dei segreti di Giulio Andreotti: 3500 faldoni che potrebbero far tremare. Ecco quel che s...
Infilza la figlia con gli aghi perchè "lo ha detto la leggenda". La storia di Guo Guo e de...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*