Musica — 3 gennaio 2013 14:29

Psy a Times Square: “Basta, è la fine, arriva un nuovo singolo”. Su Youtube “One pound fish” è l’erede del Gangnam Style. Guarda il video

Di

A furia di ballare il Gangnam Style vi è venuta la tallonite? Preferireste ficcarvi due spilli negli occhi piuttosto che risentire il motivetto coreano? Non siete i soli.
Il Gangnam Style si adatta con precisione millimetrica alla definizione di tormentone. Ti sorprende poco prima del sonno quando nella tua testa si spengono i rumori, arriva in silenzio, nel vapore della doccia, quando cerchi una canzone da cantare, esplode a sorpresa appena accendi la radio in macchina. Il Gangnam Style ha scassato la uallera e a dirlo, tra le righe, è perfino il suo creatore, PSY. “Essere a Times Square per Capodanno è speciale di per sé, e per di più nel giorno del mio compleanno” ha dichiarato il cantante. “Quindi quale miglior fine per il Gangnam Style?”.

PSY sarebbe quindi convinto nel voler mettere la parola fine a una canzone che rischia di farlo diventare una macchietta imprigionata per sempre in un motivetto, un cantante da one shot hit pronto a perdersi nel nulla, o nella sua casa milionaria acquistata tutta in contanti grazie alle vendite della hit. “Sto preparando un nuovo singolo, un nuovo progetto. L’America ha bisogno di un nuovo singolo”. Ma riuscirà PSY a sopravvivere al Gangnam Style? Può esserci vita dopo un “uoh-uoh-uoh-uoh”?. Qui bisogna darsi da fare perché la concorrenza incalza. Il prossimo tormentone? Si chiama “One pound fish” e appartiene a un pescivendolo inglese.

Mohammed Sahid Nazir, si chiama così il commerciante di origini pakistane, ha cominciato a intonare un motivetto per attirare l’attenzione tra le bancarelle del mercato e invitare le signore ad acquistare il suo pesce a una sterlina.
Putacaso però, qualcuno armato di telecamera HD passava da quelle parti. Qualcuno che a casa ha acceso il computer e ha caricato il video su Youtube. Sentite questa puzza? No, non è il pesce ma l’odore di operazione commerciale.
One Pound Fish” è stata remixata e ballata in un videoclip vagamente esotico. Oggi la hit del pescivendolo vola oltre le 12 milioni di visualizzazioni a pochi giorni dalla pubblicazione. Se poi ci mettete che il brano suono vagamente provocatorio con l’ammiccante “Come on ladies, one pound fish” (il pound è la sterlina ma anche un peso di 450 grammi, la libbra) avete chiuso il cerchio.

Potrebbero interessarti anche:

La Stampa: riscriviamo le regole di Sanremo. Basta con l'Annalisa o il Mengoni di turno.
Il ritorno delle Lollipop. Parte a Rimini il nuovo tour e il progetto Lollipop 4. Roberta Ruiu di Uo...
Annalisa Scarrone: ecco il video di “Scintille”. Il papà: “tre anni fa stava morendo”
Le classifiche premiano Paola e Chiara: è loro il tormentone dell’estate. Nell’album Giungla anche M...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*