Cronaca — 6 novembre 2013 13:07

Ragni velenosi nelle banane, un morso è letale. Controlli in Europa e Italia, ecco come riconoscere la frutta

Di

Ragni velenosi nelle banane. Ah bene, questa ci mancava. Siamo davvero contenti di poter mettere un nuovo tassello marcio nella piramide alimentare della nostra esistenza dove i prodotti in scatola sono letali, la carne e il pesce hanno i virus, la verdura è inquinata e la dieta mediterranea è andata a quel paese (nel senso che con la globalizzazione, molto di ciò che si mangia è importata).
La bella notizia ora arriva da Hampton, città nel sudovest londinese, dove una famiglia si è letteralmente trovata la casa invasa da mini killer.

La famiglia aveva infatti acquistato delle banane in un supermercato locale. All’interno della frutta però, ci sarebbero stati centinaia di mini ragni vaganti che, in pochi secondi, hanno infestato l’appartamento. I ragni apparterrebbero alla famiglia della Brasilian Wandering, una specie brasiliana tra le più velenose al mondo.
Questi ragni si nascondono principalmente nella frutta e nella verdura del Centro e del Sud America. Sono molto aggressivi e un singolo morso può essere letale provocando paralisi, shock respiratori ed easfissia.
Le banane incriminate provenivano proprio dal Brasile, un paese che esporta anche in Europa e Italia.

I controlli nel nostro paese e nel Continente sono già partiti. Nel frattempo la famiglia Taylor ha abbandonato la casa in preda al terrore e si è trasferita in un hotel pagato dal supermercato. Il negozio si è occupato anche di finanziare i lavori di disinfestazione.
Riconoscere la frutta infetta non è difficile. Anche se i ragni non si vedono è ben chiara una sorta di muffa sulla buccia.

Potrebbero interessarti anche:

Possiedi un diesel? Ti verrà il cancro
Pizze Buitoni ritirate dal mercato italiano. L'allarme è partito in Germania
Gli eredi di Andreotti pretendono liquidazione da 1milione. Senato senza soldi: dobbiamo rilanciare ...
Berlusconi come Babbo Natale: disoccupato gli scrive una lettera, lui risponde con assegni da 50mila...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*