Cronaca — 11 marzo 2013 10:40

Rivela i segreti dell’11 Settembre: Trovato ucciso con i figli e il cane. Ecco i segreti di questa assurda storia

Di

Si lo so, rischio di diventare come Roberto Giacobbo, che trova complotti e catastrofi anche nel modo in cui il suo salumiere gli affetta un etto di cotto. È vero, di ipotesi complottiste sull’11 Settembre ne avete sentite a bizzeffe. Eppure, questa volta, la storia si fa seria: ci sono delle prove, un delitto e diverse sfaccettature inquietanti nella storia che Wayde Madsen, ex ufficiale dell’agenzia americana di sicurezza nazionale, ha raccontato in una trasmissione USA.
La storia in questione è quella di Philip Marshall, giornalista investigativo che – a dire dell’ex ufficiale – “è stato eliminato dalla CIA in un’operazione coperta per impedirgli di rivelare scomode verità sull’undici settembre”.

Philip Marshall, dopo diverse ricerche personali, era arrivato alla conclusione che, dietro gli attacchi terroristici dell’undici Settembre ci fosse George W Bush. L’ex presidente americano avrebbe usato gli attacchi come strumento per effettuare un colpo di stato. Bush sarebbe stato in combutta con l’intelligence saudita nella formazione dei dirottatori. “Il fantasma Osama Bin Laden che, nascosto in una grotta dall’altra parte del mondo, riesce a sconfiggere l’establishment americano sul suolo è assurdo” dichiara Marshall. “Negli ultimi sei anni sono arrivato alla conclusione che nei 18 mesi precedenti all’attacco, a finanziare tutto, logisticamente e tatticamente, ci fossero degli agenti dei servizi segreti. Ho le prove”.

La storia di Marshall finì nel peggiore modo possibile: dopo queste dichiarazioni e, a poche settimana dall’uscita del suo libro verità, il giornalista fu trovato ucciso nel divano della sua abitazione, insieme ai due figli di 14 e 17 anni e al cane. Unico colpo di pistola alla testa per tutti. La moglie si trovava invece in Turchia, in viaggio di lavoro. Secondo Wayde Madsen, la scena del crimine sarebbe stata ripulita accuratamente proprio dalla CIA.

Potrebbero interessarti anche:

Party in ospedale: usavano l'idroambulanza per fare la spesa
Ikea: cani avvelenati, la bufera si tinge di giallo. Insulti e critiche, Ikea fa luce sulla storia
L'archivio dei segreti di Giulio Andreotti: 3500 faldoni che potrebbero far tremare. Ecco quel che s...
Condannati! 7 anni a Emilio Fede e Lele Mora, 5 a Nicole Minetti
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*