Musica — 9 settembre 2012 12:35

Robbie Williams: la mia vita tra film hard, cocaina e ufo. “Sento di essere incinto”

Di

Cosa non si fa per farsi un po’ di promozione. E così, Robbie Williams, pronto a lanciare nuovo singolo e nuovo album, vuota il sacco e racconta quello che ancora non sapevamo, ma che immaginavamo.
Un climax ascendente di minchiate da far paura, giusto perché Robbie ora è un ometto e allora vale la pena di redimersi dai peccati e dalle colpe dell’età che fu.
“Con l’età adulta ho messo la testa apposto” dichiara Mr, Angel, “ma in passato mi sarebbe piaciuto fare un film hard”. D’altronde, è cosa nota, l’ex Take That aveva la sana abitudine di portarsi in camera, ad ogni tappa del suo tour, un bel gruppetto di fan in calore, vittime di tempeste ormonali che manco l’uragano Kathrina. “Per fortuna non mi sono mai ripreso (e chi ci crede), oggi me ne sarei pentito, anche perché, in quelle occasioni, c’erano feste a base di biliardo e cocaina che duravano tutta la notte”. Oggi Robbie può dirsi disintossicato: ha finalmente smesso col biliardo.

Ma abbandonati palle, stecche e piste, Williams si dedica alla sua più grande passione, o meglio ossessione, o meglio patologia: gli Ufo.
Robbie ha sempre dichiarato di essere entrato in contatto coi grigi più volte. Lo hanno preso e rivoltato come un calzino, senza considerare i molteplici avvistamenti di navicelle e dischi volanti.
Giusto per dimostrare che non è pazzo e proprio perché avvistare astronavi è molto più interessante che collezionare farfalle, Robbie ha deciso di farsi un regalo. “Si sarà comprato un bel telescopio” penserete voi. E invece no! Per vedere gli ufo è necessaria un’isola. Così, basta staccare un assegno da 525mila euro e Mr. Williams potrò passare le giornate a White Rock Island, un atollo di 5 mila metri quadri al largo delle coste californiane. Con lui ci saranno solo le stelle e una noce di cocco di nome Winston a tenergli compagnia.

Giusto perché non si è mai sazi di minchiate, Robbie ha persino aggiunto di vivere fisicamente la gravidanza della compagna. “Ho le nausee, i dolori e le caviglie gonfie”.
A questo punto ci chiediamo cosa può aver ridotto in questo stato questo pover’uomo? Sarà stato forse il ritorno tra i Take That? Ma certo! È colpa del biliardo…

Potrebbero interessarti anche:

Justin Bieber: nudo integrale sul web. "Mi hanno rubato il computer..."
Annalisa prepara il tour: la partecipazione sfumata all'Eurosong e il sogno di cantare con Elisa
Classifica Fimi: Moreno ritorna in vetta e sale di 40 posizioni. Ritorna Little Tony. Il paese in cu...
Emma ruba la scena a Laura Pausini. Ecco il duetto di "Come se non fosse stato mai amore"
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*