Dal mondo — 24 marzo 2013 13:53

Sanità choc in Canada: prurito alla schiena, da tre anni aveva una lama conficcata. La storia di Billy

Di

CANADA: Da tre anni un prurito alla schiena tormentava Billy McNeely, un canadese poco più che trentenne. Un prurito davvero insostenibile che, tre giorni fa è diventato un acutissimo dolore. 
La corsa in ospedale e poi l’amara scoperta. Billy aveva nella schiena una lama di coltello lunga sette centimetri. La notizia ha fatto il giro del mondo sulle pagine dei più importanti quotidiani.

I fatti, che hanno dell’assurdo, trovano una spiegazione risalente al 2010, nel giorno della festa del compleanno di McNeely. Durante il party, che non doveva avere tra gli invitati boy scout e chierichetti, una gara a braccio di ferro si è trasformata in rissa e Billy è stato accoltellato per ben 5 volte alla schiena.
Ancora una volta in ospedale, luogo che per McNeely deve avere ormai un che di familiare, i medici si erano preoccupati di arrestare l’emorragia e avevano ricucito la schiena di McNeely con dei punti di sutura, senza effettuare nessun tipo di esame specifico come radiografie e risonanze magnetiche.

Da quel giorno, McNeely è andato in giro con un bozzo, quasi un bernoccolo, sulla schiena; suonava in tutti i metal detector degli aeroporti e desiderava ardentemente strofinare la schiena su una corteccia d’albero per placare il formicolio e il prurito insostenibili (manco fosse Baloo de Il libro della Giungla).
Tre giorni fa è stato finalmente svelato il mistero. I medici dell’ospedale di Fort Good Hope, nei territori occidentali del Canada (un luogo che ricorda le ambientazioni di telefilm come Everwood o Una Mamma per Amica) si sono detti increduli.
Mc Neely potrà quindi chiedere un risarcimento al primo staff medico che l’ha operato. Con i soldi potrebbe pensare di affittare un locale per la prossima festa di compleanno, o quanto meno un giubotto antiproiettile per difendersi dai suoi best friends forever.

Potrebbero interessarti anche:

Furbata Coca-Cola da milioni di euro: metti il tuo nome sulla lattina. Non lo sai ancora ma la vuoi,...
Ha le allucinazioni, si getta dal 6° piano. Lo salvano le mutande (FOTO)
Nicole Gibson, la modella più famosa di Yves Saint Laurent, incanta la settimana della moda. "S...
Scala mobile crolla in Cina, mamma muore ma salva il figlio - VIDEO
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*