Cronaca — 4 marzo 2013 16:10

Scandalo Pasqua: l’uovo Kinder supera ogni record ed entra nella classifica dei cibi più cari (con tartufo e caviale). Spiegazioni alla Ferrero.

Di

Si avvicina Pasqua cari amici. Accendete una candela, e poi anche un mutuo.
I supermercati di tutto lo stivale grondano di cioccolato, i vostri pargoli bramano l’uovo di Pasqua tanto ambito e, voi, come al solito, pur di non regalare loro la versione unisex dell’uovo “Fiore” (la cui sorpresa potrebbe essere tranquillamente il solito elastico rosso) vi butterete sul classico che non tramonta mai: l’uovo Kinder. Come cacciatori di tartufi cercherete il magico peluche (uno su tre, o su cinque, insomma non il vostro) e poi, quando arriverete alla cassa, vi sembrerà davvero di averli trovati i tartufi, di quelli bianchi, pregiati.

94 euro al chilo signori, questo il prezzo di listino del Kinder Gran Sorpresa Ferrero da 41 grammi. Roba da aragosta in un menù a la carte. Le quotazione dell’uovo di Pasqua più famoso d’Italia salgono e lo rendono uno dei prodotti alimentari più cari, preceduto, in termini di prezzo-quantità, solo da zafferano, tartufo e caviale (Fonte: Il Fatto Alimentare).
Un prezzo davvero elevato che, quest’anno, gode perfino di un aumento del 14% (l’anno scorso si gridava allo scandalo perché si era raggiunta la cifra di 82€ al kg). I consumatori hanno già chiesto spiegazioni alla Ferrero.

L’uovo di Pasqua Kinder GranSorpresa non teme confronti con la concorrenza. Facendo un giro negli scaffali dei supermercati vi accorgerete che le uova Lindt (mica Fiore) da 300 grammi (e non 41) sono vendute a 68 euro al Kg. Anche Bauli, Nestlè e Pernigotti sono decisamente sotto (dai 32 ai 46 euro al Kg).
E voi, quanto sareste disposti a pagarlo un Bart Simpson di peluche?

Potrebbero interessarti anche:

“Attentato a Topolino”: ghiaccio semina panico a Disneyland. 1milione per “liberare” il colpevole
Urina e calci: l'esercito nazista che "purifica" i gay. Ecco le loro trappole e i passanti...
Attenzione: farmaci pericolosi per i bambini. L'Aifa li sta ritirando, "se li avete in casa rip...
Tracce di escrementi e batteri mortali sul fondo delle borse da donna. Pericoli anche nei borsoni da...
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*