Tv — 21 maggio 2013 16:44

Telefilm: cancellazioni e nuove serie. Da Arrow a Grey’s Anatomy ecco quello che rivedremo e che saluteremo per sempre

Di

Cari amici, chi vi scrive conosce quella sensazione di vuoto incolmabile che lascia una serie tv quando viene cancellata. Conosco quel senso di impotenza e spaesamento, quella sensazione di non ritornare mai più a una vita normale, quel senso di lutto che solo un amante dei telefilm può portarsi dentro. A voi, cari fratelli, che state ancora cercando un degno sostituto di Friends e che non vi rassegnate ancora alla chiusura di Lost, dedico questo post. Quali sono i telefilm che non rivedrete mai più e che vi faranno versare lacrime amare, chiusi nella stanzetta, mentre ascoltate a tutto volume “Quando due si lasciano” di Anna Tatangelo?

Ce lo dicono i network americani (ABC, CBS, NBC, FOX) che, in fase di presentazione dei loro upfronts, fanno piazza pulita di decine di titoli. Addio alle indagini sentimentali di Body of Proof e Private Practice. Tanti saluti pure alla divertente sit com Happy Endings o alla geniale Non fidarti della st****a dell’interno 23 (al momento in onda solo su Sky ma, presto, in arrivo anche in chiaro). Non affezionatevi troppo nemmeno a Last Resort (che vi anticipo è già stata fatta fuori) o a Made in Jersey. Si piange anche la prematura scomparsa di The New Normal, 90210, CSY: NY, Smash e The Office. Tutte cancellate.

Ma non voglio solo portarvi cattive notizie. Rallegratevi pure perché c’è una valanga di titoli pronti a ripartire in autunno con le loro nuove stagioni. Parlo di Glee, Arrow, Law and Order, The Following, Revenge, Scandal, Grey’s Anatomy, Modern Family, The Vampire Diaries, Nikita, Supernatural, New Girl e Hart of Dixie. E la vostra serie preferita, è tra queste?

Potrebbero interessarti anche:

Gerry Scotti e Rudy Zerbi nel nuovo show del sabato sera. Ecco "The winner is" al sapore d...
Francesca Cipriani in ospedale: "ho litigato con Lele Mora"
Amici, parla Maria: la registrazione, i costi, il futuro e la fine dello speciale del sabato. Tutte ...
La rabbia di Belen per il ciuccio di Santiago. Deliri di un'argentina
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*