Dal mondo — 2 agosto 2012 18:02

Un dinosauro vero nel resort di un australiano

Di

AUSTRALIA: Canguri alti come uomini, koala che sembrano orsi, calamari giganti. È l’Australia bellezza, il luogo delle meraviglie in cui tutto è più del dovuto. Poca roba certo, se pensiamo che in un resort di Melbourne presto potrebbe trovare posto un dinosauro. Uno vero, s’intende.
Se pensate che l’autore di questo articolo sia sotto l’effetto del crack vi sbagliate. In compenso però, giro volentieri le accuse a Clive Palmer, uno che – a sentire le sue dichiarazioni – nelle droghe pesanti sembra essersi fatto il bagno.

“Nel mio resort voglio costruire una rampa che punti dritta al cielo, oltre le nuvole”. E poi ancora, “Sto realizzando la riproduzione perfetta del Titanic, sarà lussuosissimo e molto sicuro. Salperà nel 2016”. Molto bene, ma ecco la minchiata del giorno riportata dall’autorevole tabloid Business Insider, e poi ripresa dal locale Sunshine Coasts Daily: Palmer starebbe contattando i migliori scienziati nel campo del DNA per clonare un dinosauro. Nel bel gruppetto ci sarebbero anche coloro che hanno contribuito alla clonazione della pecora Dolly.

Il progetto è attualmente avvolto nel più stretto riserbo, quel che è certo è che Palmer è più che certo che nel suo giardino scodinzolerà un bel lucertolone, in pieno Jurassic Park style.

Potrebbero interessarti anche:

Le 9 cose più folli mai vendute su Ebay: dal toast di Justin Timberlake al sandwich a forma di Madon...
Gerard Depardieu è morto: copertina choc nelle edicole di Parigi
Dati shock: 5 cose da sapere sul cibo che vi faranno passare la fame per sempre
Si stacca una lastra di ghiaccio, turisti alla deriva nelle acque gelide dell'Artico
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*