Musica — 21 dicembre 2012 15:06

X Factor: ecco i video di Chiara, Ics, Davide e Cixi

Di

Cosa sarebbe un cantante senza un videoclip? Un cielo senza stelle o, o più probabilmente, un’artista spacciato senza un’adeguata presenza Youtube. E così, nemmeno il tempo di togliere il cerone dal volto di Simona Ventura, i 4 finalisti di X Factor presentano il loro videoclip in uno speciale di Sky Uno presieduto dal buon Alessandro Cattelan. Si comincia da Cixi che, giusto per scrollarsi di dosso l’etichetta di Adele de noartri, mi partorisce un video alla “Someone like you” versione winter 2012. Una bella camminata sotto la neve con ombrello rotto (no dico, fateci caso, ma un ombrello adeguato potevano pur metterglielo in mano).

Poi è la volta di Davide che sfodera una mezza dozzina dei suoi sorrisi in favor di camera. Ora faccia da schiaffi, ora faccia da bravo ragazzo. “Centomila parola d’amore” svolge tutti i compitini di un ragazzotto pop che, permettetemi, odora già di “non ricordo!”.

“L’autostima di prima mattina” è un’apologia del risveglio in  casa Ics (ma non era dimagrito?). Pochi passi di danza, il pezzo forte del hippoparo con la X, tante tazze e centinaia di fette biscottate. Ma chi se ne frega! Il beat del pezzo si perde del tutto.


Chiara Galiazzo non è certo la vincitrice per caso. Il video di “Due Respiri” è sicuramente il migliore, evocativo e suggestivo. Peccato per lo sfrontatissimo Product Placement, se ne poteva fare a meno. Anche perchè, cosa ci fa quella macchina in mezzo alla spiaggia e, soprattutto, dove la sta portando?


E voi, quale tra questi video preferite?

Potrebbero interessarti anche:

Classifica FIMI: Emma e Pink ancora in vetta. Cade Mengoni, precipita Annalisa. Torna PSY
Classifica Fimi: Moreno ritorna in vetta e sale di 40 posizioni. Ritorna Little Tony. Il paese in cu...
Albano choc: notti di fuoco con le fan dopo i concerti
Marco Mengoni fa parlare Francesca. La madre: “Miracolo! Lui fa rinascere mia figlia”
  • Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
ANNUNCI ARUBA MEDIA MARKETING

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*